Skip to main content

Questi vasi possono sembrare rovinati, urtati da automobili in retromarcia o caduti da altezze vertiginose, invece sono unici nel loro genere, e adatti all’ambiente contemporaneo. Non convenzionali. Uniscono la produzione industriale in serie con l’intervento artigianale: estratto ancora caldo dallo stampo, il vaso viene sottoposto ad un trattamento di compressione capace di attribuirgli ogni volta una forma diversa, peculiare. Un’azione artigianale che produce pezzi unici ma industrial. Un inedito trattamento senza tecnologie high-tech pronto ad accogliere le tue piante.

Ognuna di queste ha bisogno di gesti specifici, per questo fatti sempre consigliare dal tuo fiorista di fiducia. Ad ogni modo tutte hanno bisogno di bere. Non esistono regole fisse, ma in linea di massima prima di innaffiare la tua pianta puoi aspettare che il terriccio in superficie sia secco. Per sapere con certezza se la terra è ancora umida, inserisci nel vaso un bastoncino di bambù: se quando lo toglierai sarà sporco di terra la pianta non ha bisogno di acqua. Tutti i vegetali possono soffrire il caldo, la sete o l’eccesso di acqua ed ognuno di questi disagi si manifesta in modo diverso. Se una pianta non riceve abbastanza luce avrà gli steli sottili e protratti verso l’alto. In questo caso basterà avvicinarla ad una finestra, ma evita di esporla direttamente alla luce del sole perché potrebbe bruciarne le foglie. Una pianta che non riceve abbastanza acqua o, al contrario, ne riceve troppa avrà le foglie gialle e avvizzite. A parte i tuoi fiori preferiti inserisci qualche pianta antizanzara per evitare l’utilizzo eccessivo di pesticidi. Le varietà sono molte, scegli quelle di citronella, di calendula, agerato oppure monarda, per godere dei tuoi spazi esterni fino a tarda notte, a luce di luna.


AZIENDA_PLUST

NOME PRODOTTO_SAVING/SPACE/VASE

DESIGNER_JOE VELLUTO (JVLT)

SITO WEB_www.plust.it

info@gianmarcotoscano.it
+39 377 6886773

Via Acquicella Porto 30
95121 Catania